È dedicata alle donne del ‘900 la terza tappa di “Opera tua”

È dedicata alle artiste del Novecento la terza e ultima tappa di Opera tua, l’iniziativa di Coop Alleanza 3.0, che permette a soci e consumatori di scegliere online, votando al link all.coop/operatua oppure attraverso la App di Coop, quale opera restaurare.

La ‘sfida’ dall’8 maggio al 7 giugno è infatti fra il dipinto “Natura morta” eseguito nel 1951 da Dolores Grigolon che fa parte della collezione dei Musei Civici di Padova e la composizione artistica, creata nel 1982 in tecnica mista, “Cantastorie: la storia” di Franca Maranò conservata nella Pinacoteca di Bari.

Le opere fra cui scegliere quelle da restaurare (selezionate con Fondaco e con l’associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale) in questa sesta edizione sono tutte capolavori di artiste donne. Con Opera tua finora è stato finanziato il restauro di 38 lavori con uno stanziamento, nelle prime cinque edizioni, di 830 mila euro.