Gravina: il Sindaco delega Ignazio Lovero ad occuparsi di candidatura della “Capitale Italiana della Cultura”

Nei giorni scorsi, il Sindaco Fedele Lagreca ha conferito al Consigliere Comunale Ignazio Lovero l’incarico di curare le specifiche tematiche legate “alla tutela e valorizzazione degli ipogei, dell’habitat rupestre e della Gravina” e alla candidatura a “Capitale Italiana della Cultura”.

Il Sindaco ha definito con il Consigliere Lovero le priorità sulle quali ha chiesto il massimo impegno alla luce della complessità delle problematiche, con particolare riferimento alle progettualità sulle quali il Consigliere sta lavorando ormai da qualche tempo.

Dichiarazione del Sindaco di Gravina in Puglia Dott. Fedele Lagreca

«Ho ritenuto opportuno chiedere al Consigliere Lovero di occuparsi di questi due argomenti perché in questo primissimo scorcio di consiliatura ho avuto modo di apprezzare l’impegno  e la dedizione con la quale si è dedicato a queste tematiche.

Si tratta di materie sulle quali confido molto e credo che, con la sua determinazione, potremo conseguire ottimi risultati».

Dichiarazione del Consigliere Delegato Ignazio Lovero

«Ringrazio il Sindaco per la fiducia conferitami. Con gioia ed entusiasmo, accolgo questo incarico che riguarda grandi temi che potrebbero rappresentare rivoluzione e riscatto di una città che deve tornare ad essere protagonista con le sue meraviglie. 

Sarà fondamentale partire dalle nostre radici per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Iniziare un percorso che coinvolga la comunità nella costruzione di un museo a cielo aperto, recuperando i luoghi della Cultura, realizzando un grande parco rurale, naturalistico e archeologico. 

Progettualità lungimiranti, visioni d’insieme che stiamo realizzando con gli uffici comunali, che ringrazio. 

In modelli concreti che ridisegnano e pianificano con coraggio orizzonti e prospettive di una città che ha accettato la sfida di poter divenire la capitale italiana della Cultura».

News dal Network

Promo