Molfetta: 300 ricci e 5 kg di taratuffi sequestrati dalla Guardia Costiera, sanzioni superiori a 12.000 €

Durante il regolare controllo del territorio di giurisdizione, gli uomini del Nucleo Operativo della Guardia Costiera di Molfetta si sono imbattuti nella vendita illecita di ricci di mare e limoni di mare (c.d. “taratuffi”).

Ammontano a circa 300 gli esemplari di echinodermata, in parte già aperti e pronti per la consumazione, rinvenuti presso il mercato “Minuto pesce” di Molfetta, e a circa 5 kg i taratuffi.

I prodotti ittici sono stati immediatamente sequestrati dai militari intervenuti, i quali hanno deferito alla Procura della Repubblica di Trani il soggetto per aver esposto alla vendita un prodotto ittico di cui è vietata la cattura, e hanno elevato, sempre a suo carico, due verbali amministrativi per sanzioni fino a 12.600 euro poiché i ricci di mare risultavano sottomisura rispetto alle vigenti normative e provenienti da pesca illegale.

I militari della Guardia Costiera di Molfetta, nel solco del costante impegno a favore della tutela dei consumatori, dell’ambiente marino e dei soggetti che legalmente operano nel settore della pesca, proseguiranno nell’attività di contrasto di tali condotte illecite.

News dal Network

Promo