Olio, per il Gruppo Forza Italia: “Per Emiliano l’olio è buono solo a Bari. Che offesa a tutto il comparto salentino”

Nota dei consiglieri regionali del Gruppo di Forza Italia, Paride Mazzotta, Massimiliano Di Cuia, Napoleone Cera e Paolo Dell’Erba. 

«Emiliano ha detto che “la vera olivicoltura pugliese inizia da Bari in poi”. Noi non sappiamo sulla base di quale criterio il presidente faccia questa affermazione, ma è evidente che non conosca il comparto olivicolo della Regione che governa. Se così fosse, infatti, ben saprebbe che l’intero Salento pullula di realtà olivicole straordinarie, apprezzatissime dal mercato. Aziende delle province di Taranto, Lecce e Brindisi che, instancabilmente, puntano alla ricerca per raggiungere il top della qualità. Peraltro, forse Emiliano non sa che è proprio tarantino l’olio che ha conquistato la medaglia d’oro nella competizione internazionale “Dubai Olive Oil Competition”. Ergo: il miglior olio al mondo… il presidente, evidentemente, è concentrato nella sua visione “baricentrica” e si dimostra attento al Salento solo quando deve irrorare il terreno delle promesse elettorali senza alcun seguito e inanellando una sfilza di ritardi (come per l’ospedale “San Cataldo”). Gli olivicoltori salentini, per fortuna, vanno avanti nonostante la distanza e il distacco di Emiliano, ma quelle dichiarazioni risuonano evidentemente come uno schiaffo a realtà di altissimo pregio, riconosciute anche a livello internazionale. Il presidente dovrebbe scusarsi con i nostri olivicoltori».

News dal Network

Promo