Il Centro Ricerche di Bitonto ricorda lo “scrittore totale” Ricciotto Canudo

 Il 19 maggio, il Centro Ricerche di Storia e Arte – Bitonto terrà una conferenza sul tema “Ricciotto Canudo. Lo scrittore totale”.

Si parlerà dello scrittore, poeta e critico cinematografico di Gioia del Colle, insieme al professor Giovanni Dotoli, autore di un volume sull’argomento edito nel 1986. Canudo è stata davvero una figura di grande fascino e di suggestivo richiamo. Mente cosmopolita, intellettuale noto a livello europeo, fu intimo dei più grandi letterati ed artisti del tempo. Viveva in Francia, dove veniva affettuosamente chiamato “Le Barisien”. Era vicinissimo in particolare ad Apollinaire e Chagall. Ideò il concetto di “settima arte” legato al cinema. Passava, infine, le estati nella villa di famiglia a Santo Spirito, borgo marino allora legato amministrativamente, come noto, a Bitonto.

Il terzo appuntamento della rassegna “Di Venerdì” sarà alle 18,30, nella Sala degli Specchi di Palazzo Gentile, sede del Comune di Bitonto. Al link di seguito le indicazioni per raggiungere il luogo dell’evento: https://bit.ly/3hwEuV2.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Promo