Bari: rinviata a luglio la sentenza sul naufragio della Norman Atlantic

Trentuno morti e sessantaquattro passeggeri feriti: questo fu il pesantissimo bilancio del naufragio della Norman Atlantic che avvenne nella notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014 al largo delle coste albanesi.

Per il legale rappresentante della società proprietaria del natante, il Comandante e il rappresentante della società noleggiatrice, la procura di Bari ha chiesto la condanna a 9 anni di reclusione.

Appuntamento -per eventuali repliche- prima del ritiro del collegio in Camera di Consiglio per la sentenza, nella prossima -ed ultima- udienza, fissata per  il 12 luglio.

News dal Network

Promo