Gran parte della città di Bari affoga nel degrado e l’abbandono: la denuncia del Movimento “Riprendiamoci il Futuro”

Luigi Cipriani. Segretario del Movimento Riprendiamoci il Futuro, denuncia la scarsa sicurezza e il grave degrado e abbandono esistente nella gran parte della città di Bari.«A questo punto -scrive Cipriani in una nota- ci chiediamo e chiediamo al primo cittadino come si può chiedere finanche una tassa di soggiorno ai turisti per una città  dove primeggia “scarsa sicurezza e degrado”?».
Il Movimento “Riprendiamoci il Futuro” precisa che gran parte dei quartieri della nostra città da anni sono diventati veri rioni bronx.Il sodalizio barese «dice basta alle manifestazioni circoscritte solo in qualche strada del centro cittadino per mascherare l’invivibilità esistente nella gran parte delle zone del capoluogo pugliese.Si vuole ricordare al Sindaco che Bari è anche Catino, Santo Spirito, Palese, Libertà, Carbonara, Ceglie, Santa Rita, Japigia e Madonnella, luoghi dove vige il degrado e l’abbandono».

News dal Network

Promo