Nicola Piovani scriverà l’Opera per ragazzi 2024 del Teatro Petruzzelli. In scena a Bari “Il labirinto di Creta”

Sarà il maestro Nicola Piovani a comporre le musiche dell’Opera per ragazzi 2024 del teatro Petruzzelli. La scelta del compositore è andata su “Il labirinto di Creta”, che prende spunto dalla mitologia greca, “il bacino di favole per bambini più grande dal mio punto di vista”, ha spiegato Piovani nel corso della presentazione del progetto che idealmente segna il passaggio di consegne con l’Opera per ragazzi 2023, “Robin Hood”.

La nuova opera che il teatro Petruzzelli produrrà proprio per i bambini e i ragazzi è stata svelata questa mattina alla presenza di Piovani, del compositore di “Robin Hood” Michele dall’Ongaro e del sovrintendente della fondazione Petruzzelli Massimo Biscardi.

L’opera, inedita, durerà circa 55 minuti, utilizzando “un linguaggio adatto ai ragazzi -ha spiegato Piovani-. È la prima volta che mi cimento e questa è una difficoltà. E poi vengo dal successo di “Robin Hood” e quindi non si parte sul velluto”.

Il libretto dell’opera è firmato da Piovani e Paola Ponti, la messa in scena è a cura degli autori, inoltre ci sarà un regista collaboratore il cui nome non è ancora stato svelato. “Quando sono stato chiamato inizialmente ho pensato di rifiutare -ha raccontato Piovani- poi mi sono convinto, e alla fine entusiasmato”. “Ieri – ha proseguito – ho visto tantissimi bambini a teatro, con uno stupore e una meraviglia che non vanno traditi portando in scena spettacoli noiosissimi e interminabili per loro”. Di qui l’idea di partire da una favola, “che ha tutti gli elementi”, ha detto Piovani. Ovvero “un orco cattivo che uccide i bambini, come Minotauro, un eroe che lo affronta e la sua Arianna”.

L’obiettivo del maestro è “scrivere qualcosa che mi assomigli perché non mi perdonerei di essere sleale”. Nel frattempo “Robin Hood” registra 16.500 spettatori per 13 recite (oggi e domani aperte al pubblico, dal 23 al 26 maggio per le scuole).

(Foto tarantoperafestival.it)

News dal Network

Promo