Bari: il ministro Valditara al convegno per l’istruzione al Sud

Si terrà nella città di Bari il convegno “La scuola, un cantiere sempre aperto sul futuro” promosso dall’Ufficio Scuola Cism e Usmi nazionale e dedicato al mondo dell’istruzione nel Mezzogiorno d’Italia. Venerdì 26 maggio, nell’auditorium della Legione Allievi della Guardia di finanza del capoluogo pugliese, dirigenti, docenti, studenti e famiglie appartenenti alle realtà scolastiche del Sud del Paese vivranno una giornata di dialogo e confronto accendendo i riflettori su tematiche urgenti della scuola pubblica paritaria e statale quali: garanzia del pluralismo culturale, monitoraggio e politiche di recupero della dispersione scolastica, rilancio dell’offerta educativa nel Sud del Paese per costruire futuro sulla nostra terra, cura e promozione del corpo docente, qualità ed eccellenza del servizio educativo per tutti. L’intervento del ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, tenderà ad evidenziare la «co-essenzialità del servizio che la scuola pubblica statale rende insieme alla scuola pubblica paritaria, garantendo l’incontro e la condivisione dei percorsi formativi ed educativi proposti dagli Istituti presenti sul territorio del Mezzogiorno d’Italia, in una sorta di patto educativo», si legge in una nota. La politica ha, infatti, «responsabilità di tutela e valorizzazione di ciascuna componente del mondo dell’istruzione, dai docenti agli studenti dalle famiglie al mondo delle imprese: sono queste le priorità rilevanti per una scuola efficiente e credibile, per una scuola che vuole costruire il futuro possibile di questa società, che vuole promuovere la crescita personale dei giovani e le loro legittime prospettive occupazionali, che vuole abilitare il rapporto tra qualità della crescita sociale e qualità della crescita culturale, sapendo che in questo percorso occorre recuperare l’alta funzione sociale del docente, garantendo formazione permanente e stipendi proporzionati».

News dal Network

Promo