Binetto: durante tentata fuga investono auto carabinieri, poi fuggono a piedi. Ferite lievi per militari

Hanno investito un’auto dell’Arma dei Carabinieri nel corso di un pericoloso inseguimento, procurando gravi danni al mezzo m,a per fortuna, i militari a bordo della vettura non hanno riportato lesioni gravi e sono stati medicati al Policlinico di Bari. E’ quanto accaduto nella serata di ieri a Binetto, in provincia di Bari, dopo che i militari della Compagnia di Modugno avevano intercettato una banda di ladri che stava cercando di rubare un’auto, spingendola con un Suv.

Stando a quanto si apprende, i malviventi, accortisi della presenza della pattuglia, hanno tentato di investirla ma non ci sono riusciti e sono fuggiti. Poco dopo, nel corso dell’inseguimento, allo scopo di non essere bloccati, i ladri hanno nuovamente diretto la propria auto contro il mezzo dell’Arma, danneggiandolo gravemente e, dopo aver colpito un’altra vettura in sosta, hanno concluso la fuga contro il muro di un’abitazione fuggendo a piedi.

L’attività, che si inquadra nei quotidiani servizi dedicati al contrasto dei furti di autovetture, ha permesso di sequestrare le auto coinvolte, a bordo delle quali sono stati rinvenuti numerosi attrezzi per lo smontaggio delle auto nonché uno jammer, un disturbatore di frequenza. Proseguono nel frattempo le indagini finalizzate ad identificare dei responsabili.

News dal Network

Promo