Autismo, domenica la staffetta blu parte da Bari

Dalla spiaggia di Torre Quetta alla piazza nel cuore del centro storico di Bari. Cinque chilometri di passeggiata per stare insieme ma soprattutto per  richiamare l’attenzione delle istituzioni, sul tema dei disturbi dello spettro autistico che coinvolge sempre più persone.

E’ questo il tragitto della Staffetta Blu che domenica 4 giugno interessa  la Puglia. La partenza è prevista per le 9.30. Venti ragazzi e accompagnatori con  maglietta e cappellino, scarpe da trekking e zainetto del colore d’ordinanza, cammineranno insieme lungo il tratto costiero fino al grande spazio degli eventi nella città vecchia. L’iniziativa è organizzata, a livello locale, da Angsa  (Associazione nazionale genitori  persone con autismo) di Bari, ed è la seconda tappa della manifestazione nazionale che a giugno interesserà tutte le regioni italiane.

Coinvolgerà complessivamente almeno 1500 persone, tra ragazzi  con disturbi dello spettro autistico, famigliari e volontari delle associazioni che daranno supporto durante le tappe che hanno come scenario aree naturali e centri urbani.  Per tutto il mese di giugno dunque un filo blu segnerà i sentieri delle aree più belle di questo nostro paese. Le tappe sono più di 20.  Il cammino di giugno vuole essere  occasione di allegria e socializzazione con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di ragazzi con autismo nell’esperienza di una mobilità dolce e l’escursionismo.  Da Bari domenica parte dunque una  lunga marcia per chiedere attenzione e maggiore consapevolezza rispetto ad una sindrome in forte crescita.

News dal Network

Promo