Calcio Bari, titoli di coda per Acampora e Aramu: da occasioni a flop del mercato estivo

Nello stesso periodo in cui il Napoli annuncia una prima parte di stagione fallimentare e afferma di voler recuperare tutto con il mercato invernale, il Bari si è già messo all’opera per lo stesso motivo. La squadra costruita tardivamente la scorsa estate non ha dato i risultati sperati. Tra i colpevoli ovviamente sono finiti anche i calciatori che avrebbero dovuto fare la differenza, definiti dal ds Ciro Polito occasioni per rinforzare il gruppo. Diversi dovrebbero essere i responsabili di questa posizione in classifica, ma la dirigenza e anche la tifoseria hanno individuato in Mattia Aramu e Gennaro Acampora come le immagini di questa stagione complicata.

Il primo ha dimostrato di non essere quel calciatore tanto apprezzato a Venezia. Spesso apparso smarrito, fuori forma e svogliato. Il secondo, fatto passare come un top della Serie B dalla dirigenza biancorossa, si è dimostrato compassato, lento e fuori giri, tutto ciò che è stato il Bari in questa prima metà di campionato. Nel processo di rivoluzione con tutta probabilità non ci sarà spazio per la permanenza di questi due elementi, che hanno deluso il club ma che non hanno mai convinto il pubblico.

Foto: SSC Bari

News dal Network

Promo