“Noi Moderati” chiede la sospensione delle attività del Consiglio Comunale di Bari

«Questa mattina, preoccupati della situazione politica della Città di Bari, a tutela dei cittadini baresi, abbiamo formalizzato, al Prefetto di Bari, la richiesta di sospensione delle attività del Consiglio Comunale di Bari inviando la seguente nota:

Sua Eccellenza Sig. Prefetto di Bari, Le scrivo, in qualità di Segretario per la Città di Bari del Partito Politico NOI Moderati dell’On. Maurizio Lupi, preoccupato, alla luce degli ultimi gravissimi fatti giudiziari alla ribalta della cronaca politica a Lei e a tutta la cittadinanza barese già dettagliatamente noti, per significare quanto segue:
In attesa che la Magistratura faccia il suo corso e che vengano assunte ulteriori determinazioni in merito alle gravi ingerenze della criminalità organizzata nella gestione della cosa pubblica, anche contestate ad una serie di esponenti politici della nostra città e degli arresti di alcuni consiglieri comunali, il nostro Partito, Noi Moderati, intende portare alla Sua attenzione la richiesta di procedere, se nelle Sue possibilità, alla sospensione dei prossimi Consigli Comunali del Comune di Bari, da quanto è noto, già calendarizzati, anche considerando che alcuni dei temi che verranno trattati nelle sedute consigliari risultano essere delicati e di particolare rilevanza per il territorio e i cittadini baresi.

Siamo preoccupati, come è facilmente immaginabile, che il clima tutt’altro che sereno di questi giorni, non potrebbe che influenzare negativamente la scelta e le decisioni a cui i consiglieri comunali saranno chiamati, pertanto, sarebbe opportuno, anche considerando l’imminente scadenza naturale del mandato dell’attuale amministrazione, che il Consiglio Comunale di Bari si occupasse esclusivamente della gestione amministrativa ordinaria della Città».

News dal Network

Promo