Gioia del colle, officina meccanica totalmente sconosciuta al Fisco

Cavalletti, compressore, crick mobili, banchi da lavoro completi di strumentazioni e utensileria, carrello attrezzi, carica batterie, gruette sollevatrici, pezzi ricambio e autovetture in corso di riparazione. Dall’esterno sembrava una vera e propria officina meccanica ma in realtà era totalmente sconosciuta al Fisco. I finanzieri hanno individuato un’officina meccanica a gioia del Colle, nel Barese, che operava senza alcuna autorizzazione prevista dalla legge. Il titolare dell’officina, sprovvisto di partita Iva, non avrebbe mai presentato nessuna documentazione fiscale e non è stato in grado di mostrare alcuna licenza. Per questo è stato segnalato in Camera di Commercio, oltre ad aver subito il sequestro amministrativo delle attrezzature.

Ma l’attività della Guardia di finanza del comando provinciale di Bari non si limita a questo. Gli ambiti territoriali di azione vanno dai controlli fiscali al controllo delle coste, dal sommerso nell’ambito lavorativo al comparto turistico, come spiega il comandante provinciale Pasquale Russo. (Fonte: ntennasud)

News dal Network

Promo