Sicurezza sui luoghi di lavoro, Ugl Puglia: «Noi esclusi dal dibattito da Emiliano, condotta antisindacale»

Di seguito una nota di Michele Santetamo, Segretario generale UR Ugl Puglia, inviata alla nostra Redazione in merito all’incontro organizzato dal Presidente della Regione Puglia, Emiliano, con alcune sigle sindacali relativo alla sicurezza sul lavoro.

 
«Gentile direttore, ho appreso con molto disappunto dal vostro giornale dell’11febbraio scorso che il presidente della regione puglia Michele Emiliano, venerdì 8 marzo scorso, ha convocato, su loro richiesta, i segretari generali della puglia di Cgil, Cisl e Uil in merito ai problemi della sicurezza sui luoghi di lavoro, non tenendo conto, scientemente, che il sottoscritto Segretario Generale della Confederazione Ugl puglia, con due note distinte di dicembre 2023 e febbraio 2024, inviate al presidente Emiliano, aveva chiesto di essere convocato per discutere sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro e non solo. Richieste rimaste, a tutt’oggi, entrambe inevase.  In questi giorni scriverò una lettera di protesta al presidente Emiliano per condotta antisindacale nei confronti dell’UGL.  Se ritenete utile,  vi posso inviare copia delle due lettere di richiesta inviate al presidente Emiliano entrambe a mezzo mail. Gradirei che il vostro giornale desse voce di questo comportamento, non foss’altro che per garantirci pari dignità e rappresentatività anche attraverso la stampa. Resto a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti in merito, ringrazio per l’attenzione che, sono certo, verrà riservata alla presente e porgo mille cordiali saluti».

Michele Santetamo
Segretario generale UR Ugl Puglia

News dal Network

Promo