A Triggiano il tributo a Ornella Vanoni e le sue interpretazioni

Sabato 23 marzo a Palazzo Rubino di Triggiano (Ba), alle 21.30, l’associazione Al Nour, diretta da Angela Cataldo, proporrà “Tributo a Ornella Vanoni e le sue interpretazioni” del Marinella Milella quartet, che renderà omaggio alla nota cantante tra le maggiori interpreti della musica italiana.

Il concerto propone un repertorio composto dai grandi successi dell’artista lombarda, con particolare attenzione ai brani frutto del sodalizio con il cantautore Gino Paoli, e rievoca in chiave rigorosamente acustica le atmosfere eleganti e originali che la Vanoni ha saputo sempre infondere alle sue interpretazioni.

«Ho sempre seguito Ornella Vanoni e Gino Paoli, sin da piccola – racconta Marinella Milella -. Nei miei ricordi è impresso il concerto che fecero al teatro Petruzzelli durante il tour del 1985. La sequenza di brani, la bravura dei musicisti e la loro presenza scenica rappresentano per me un grande insegnamento di come mantenere alta l’attenzione sul pubblico in due ore di spettacolo». 

Sul palco, insieme alla vocalist pugliese Marinella Milella ci saranno anche Lorenzo Rubino al pianoforte, Nico Vacca alla batteria e Vito Spinosa al sax. La scaletta della serata sarà molto variegata e riprenderà alcune tappe importanti della carriera dell’artista milanese, tra cui le collaborazioni con Tenco, Califano e Lavezzi, ma anche Jobim, Buarque, Herbie Hancock e Gerry Mulligan. E con, ovviamente, Gino Paoli. Uno spettacolo coinvolgente, raffinato, ricco di sfumature e colori che sapranno emozionare e divertire il pubblico. 

«La mia – ha aggiunto Milella – sarà un’interpretazione personale. Non amo chi imita e quindi cercherò di rispettare il suo stile interpretativo ed elegante mettendomi alla pari con il pubblico. Questo perché credo che sia l’unico modo per trasmettere tutte le emozioni che si provano quando si è su un palco e si fa musica».

News dal Network

Promo