A Capurso “Madonna del Pozzo experience”. Riapre al pubblico “sala Frate Sole” dopo i lavori di riqualificazione

Sarà inaugurata, giovedì 21 marzo 2024 alle ore 17 alla presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, la “nuova” Sala Frate Sole dando il via ufficialmente al progetto “Madonna del Pozzo Experience”.

Realizzata a partire dal 1965 allo scopo di “affiancare” al Santuario un contenitore di eventi culturali e religiosi, la grande Sala denominata “Frate Sole” inaugurata nel 1975 e rimasta chiusa per circa 20 anni a causa dei notevoli lavori di restauro necessari, torna oggi a nuova luce grazie al progetto denominato “Madonna del Pozzo Experience”, finanziato nell’ambito dei contributi tesi a recuperare il patrimonio artistico, culturale e religioso della Regione Puglia (fondi UE/Regione Puglia, Por Fesr- Fse 2014/2020 “Interventi per la valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale”).

Con Madonna del Pozzo Experience, i Frati della Basilica mirano a creare un punto di riferimento per tutti i fedeli, pellegrini e turisti del Santuario. Un contenitore culturale in grado di accogliere tutti i visitatori appassionati della cultura religiosa, della tradizione locale, della storia e di tutte quelle iniziative legate al culto della Madonna del Pozzo.

Con la riqualificazione di Sala Frate Sole, l’opportunità per l’intera comunità dei devoti della Madonna del Pozzo sparsi in tutto il Mondo, di mettere in gioco delle idee legate al territorio e alla “Memoria delle radici”.

Attraverso la realizzazione di laboratori, di percorsi multimediali (Realtà aumentata, Virtual tour, Videomapping e video multimediali, giusto per citarne alcuni), ogni visitatore sarà “aiutato” a fare un viaggio nella storia e nella tradizione.

La produzione in scala del Pozzo del rinvenimento della miracolosa immagine del 1705, consentirà finalmente a tutti i visitatori, soprattutto ai portatori di handicap, di essere fruibile.

A margine dell’incontro al quale insieme al Presidente Michele Emiliano, prenderanno parte il Rettore del Santuario fr Filippo D’Alessandro, il Ministro Provinciale fr Alessandro Mastromatteo e altre autorità civili, sarà presentato anche il percorso “vibrazionale e bioenergetico” sulla cappella del Pozzo e il processo di “cristallizzazione” di campioni d’acqua prelevati dalla cisterna sacra.

News dal Network

Promo