Tutela cordoni dunari, Casili : “Istituire una cabina di regia con Anci per i progetti di rinaturalizzazione”

«Ieri il Consiglio regionale ha fatto un passo avanti nella tutela delle dune approvando l’emendamento a mia prima firma con cui viene eliminata la possibilità che anche i cordoni dunari siano inseriti nelle concessioni demaniali. Ora è indispensabile proseguire su questa strada e il prossimo step deve essere istituire una cabina di regia con Anci per la rinaturalizzazione e l’alimentazione delle dune attraverso specifici progetti. Chiederò l’audizione della presidente di Anci Puglia Pascazio e degli assessori Piemontese e Maraschio nelle commissioni congiunte I e V per accelerare l’iter per la cabina di regia, così da poter iniziare il prima possibile con la programmazione». Lo dichiara il vicepresidente del consiglio regionale Cristian Casili. 

«Non dobbiamo limitarci a parlare di paesaggio e dell’importanza di tutelare il nostro ecosistema – continua Casili ma realizzare interventi concreti. Per questo chiederemo alla Giunta di procedere con il regolamento per stanziare le risorse previste in Bilancio destinate ai Comuni per gli interventi sui cordoni dunari e di aumentare i fondi in sede di assestamento di Bilancio. Dobbiamo lavorare in maniera congiunta per contrastare il depauperamento delle dune».

News dal Network

Promo