Bari: Laforgia, forze politiche che mi hanno sostenuto decidano su mia candidatura

«Credo che sia arrivato il momento, liberando definitivamente il capo da ogni sospetto di personalismo, di rimettere la mia mia disponibilità alla candidatura a sindaco alle stesse forze politiche che me l’hanno chiesta e l’hanno sostenuta, almeno fino ad oggi, e cioè la Convenzione per Bari 2024 e il Movimento 5 Stelle. Saranno le forze politiche, i movimenti e le associazioni a decidere cosa fare, da ora in poi, come e con chi».

Lo ha detto poco fa Michele Laforgia, che nel centrosinistra era uno dei due candidati alla carica del sindaco di Bari (l’altro era Vito Leccese del Pd), nelle primarie che poi sono state annullate qualche giorno prima.

«Quanto a me non ho nessuna intenzione di ritirarmi a vita privata”, ha aggiunto. “Resto al servizio del centrosinistra e in attesa di sapere se e a quali condizioni mi sarà chiesto un impegno in prima persona nelle imminenti elezioni amministrative di Bari. Dopo di che deciderò cosa fare di intesa con tutti e tutte coloro che mi sono stati/e accanto in questi mesi», ha concluso Laforgia. (foto ansa)

News dal Network

Promo