Notte di stelle a Locorotondo il 10 agosto per il Locus festival

Si aggiunge un decisivo tassello alla ricca programmazione del Locus festival 2024, che continua a rivelarsi all’altezza delle migliori aspettative per la sua ventesima edizione. La notte di San Lorenzo del 10 agosto a Locorotondo, come da tradizione al Locus, sarà una notte di stelle musicali dall’immaginario “cosmico”, con sonorità elettroniche e spaziali. Sotto il grande cielo di Masseria Ferragnano, arriva la “Realtà Aumentata” dei Subsonica, l’elettronica ancestrale di Daniela Pes, ed in chiusura il dj set di Deena Abdelwahed

Bigliettiin vendita sulle piattaforme Dice, Ticketone e Ticketmaster dalle ore 15 di oggi 15 aprile.

Quello dei Subsonica ad inizio anno è stato un grande ritorno sulla scena con “Realtà Aumentata”, un album manifesto che racconta il presente attraverso diversi livelli di lettura, in un universo musicale vario e sorprendente, ma con lo stile inconfondibile che caratterizza il gruppo dal 1996.

All’album è seguita la release, il 22 marzo, dell’EP di “Universo”, contenente il singolo originale (quarta traccia di “Realtà Aumentata”) e tre remix a cura di Indian Wells, Ivreatronic e del collettivo Bufufer. L’uscita è accompagnata anche dal videoclip che vede alla regia Gabriele Ottino e Akasha, girato a Torino in ALTEC, il centro d’eccellenza internazionale per i servizi aerospaziali

I Subsonica nel 2024 sono una band che ha visto il mondo cambiare radicalmente più volte, ma che ha mantenuto la percezione di ciò che non cambierà mai. Per esempio il live “vissuto come momento di fortissima connessione tra di noi e tra noi e il resto delle persone che, seguendoci, scelgono di fare parte di una storia che continua a essere scritta su ogni palco, ad ogni singolo e irripetibile concerto”.

La bolla tour, che li vedrà a Locorotondo per il Locus il 10 agosto (tappa esclusiva in Puglia) è una nuova occasione per vivere ancora una volta tutta la loro potenza sul palco!

 Daniela Pes  è una musicista e cantautrice sarda nata nel cuore della Gallura nel 1992.

La sua voce e la sua musica sfuggono alle classificazioni e ai contenitori predeterminati. Daniela Pes è immersa nel flusso della musica, come cantante, come strumentista, come musicista elettronica. Il suo debutto nel 2023 con l’album Spira è stato dirompente, ha ottenuto la Targa Tenco come Miglior Opera Prima, ed il Premio Lucio Dalla come Miglior Artista dell’Anno.

Tra elegante e oscura elettronica dai beat a tratti galoppanti e ambient dal respiro cosmico, Daniela Pes è un’artista votata alla destrutturazione della forma canzone e alla decostruzione della lingua per creare un mondo sonoro esoterico in cui l’arcaico, il contemporaneo e il futuribile si avviluppano l’un l’altro come nella danza gravitazionale di due galassie in procinto di fondersi.

 A conclusione della notte delle stelle in Masseria Ferragnano, dopo i concerti di Subsonica e Daniela Pes, ci sarà la producer e dj tunisina Deena Abdelwhaed.

Dopo i suoi inizi in una band jazz e nella scena elettronica di Tunisi, Deena Abdelwhaed si è trasferita in Francia dove ha prodotto due acclamati EP ed un album con l’etichetta parigina InFiné. Le sue esplorazioni musicali danno risalto agli elementi che definiscono la diversità della musica araba, traendo ispirazione dalla musica dance elettronica influenzata dalla club culture e dall’attuale scena sperimentale e d’avanguardia.

In Live set o DJ set, Deena Abdelwahed si è esibita sul palco in diversi festival ed eventi di fama come Sonar Festival due volte, Les Dunes Electroniques in Tunisia, CTM Festival a Berlino, Dekmantel ad Amsterdam, Dour festival o Mutek Festival a Città del Messico e locali come il Concrete e il Dehors Brut di Parigi, il Berghain di Berlino e il Mutabor di Mosca, tra i più rilevanti.

News dal Network

Promo