Imprese familiari al Sud, nasce centro ricerca Flag

Sostenere le imprese familiari del meridione per dare vita a un focus di indagine e divulgazione che stimoli la continuità aziendale, preservi l’eredità familiare e favorisca la proficua collaborazione con altri stakeholder.

E’ l’obiettivo di Flag (Family business lab on accounting & governance), il nuovo centro di ricerca italiano lanciato da Deloitte private, università Federico II di Napoli e l’università Aldo Moro di Bari. La presentazione svoltasi stamane a Bari alla presenza, fra gli altri, del rettore di Uniba Stefano Bronzini, Anna Lucia Muserra, professore ordinario di Economia aziendale di Uniba ed Ernesto Lanzillo, di Deloitte private leader Italia.

Con il centro di ricerca nei prossimi mesi saranno organizzate una serie di iniziative: verrà diffuso il primo report tematico sull’andamento e sulle prospettive delle imprese familiari del Mezzogiorno, sarà organizzata un’academy di formazione executive rivolta alla nextgen e saranno premiate, con una formula innovativa che valorizza le eccellenze artistiche del Sud, le imprese familiari più longeve presenti sul territorio.

«Mettiamo a sistema conoscenze e competenze comuni con il mondo accademico per far emergere sempre di più l’importanza delle imprese familiari del Mezzogiorno – Lanzillo -. Queste rappresentano un patrimonio per il nostro Paese e, attraverso la nostra sinergia, punteremo a valorizzarle, guidandole sempre di più verso crescita, innovazione ed evoluzione della governance».

Le imprese familiari, prosegue Mauro Romano, docente di Economia aziendale di Uniba – hanno bisogno un mirato accompagnamento consulenziale, che valorizzi i risultati delle migliori ricerche scientifiche in argomento, in momenti chiave della vita aziendale”. Di qui l’idea di dar vita al centro di ricerca ad hoc. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo