Rubano una Lamborghini, l’inseguimento tra Modugno e Bitonto: sparano in aria per intimorire il proprietario

Hanno minacciato il proprietario di una costosa Lamborghini modello Urus, esplodendo colpi d’arma da fuoco in aria per intimorirlo ma non avevano immaginato che poco dopo sarebbe scattato un impegnativo (e pericoloso) inseguimento: è quanto accaduto la scorsa notte (tra mercoledì 17 e giovedì 18 aprile) tra i territori di Modugno e Bitonto dove i militari dell’Arma dei Carabinieri e gli agenti della Polizia Locale hanno tentato di raggiungere una banda di ladri d’auto armata che alla fine è riuscita a dileguarsi nella periferia rurale del barese mediante l’ausilio di una potente Bmw. La Lamborghini è stata ritrovata priva di danni e riconsegnata al legittimo proprietario.

News dal Network

Promo