Calcio Bari, un accenno di reazione: i biancorossi riprendono il Pisa con il rigore di Puscas

Tanto rumore per nulla, perché di fatto è ciò che è successo. Dopo l’esonero di Beppe Iachini, visto e considerato come il colpevole di un Bari troppo brutto per essere vero, arriva un pareggio in rimonta contro il Pisa. Utile a poco, vista la situazione di classifica per i biancorossi, ma per come si era messa nella prima parte di gara potrebbe anche essere un buon risultato. Pronti via e il gruppo gestito da Federico Giampaolo si trova immediatamente sotto di una rete al 4′ con un’azione corale del Pisa. Nessun atteggiamento propositivo in questo primo tempo, solo tanta paura di vedere sfumare un’ennesima occasione per poter dimostrare di essere un team all’altezza della categoria.

Dopo il vantaggio il Bari ci mette molto ad ingranare e solo nel secondo tempo gli ospiti vengono veramente insidiati. La pressione biancorossa cresce e alla fine porta al calcio di rigore trasformato da Gorge Puscas, che si prende una responsabilità importante (come se sentisse di doversi far perdonare qualche imprecisione di troppo). Sull’1-1 la partita cambia e i pugliesi credono nella vittoria finale, ma vengono bloccati dai guantoni di Nicolas. La partita termina in pareggio e per i biancorossi è una grande occasione persa, soprattutto per quel poco di più messo in mostra (rispetto alle precedenti uscite).

Photo: SSC Bari

News dal Network

Promo