Alberobello Murge: domenica 5 maggio di scena la Granfondo per la 27°volta

La Spes Alberobello sta mettendo a punto l’intero apparato organizzativo della Granfondo Alberobello Murge-Memorial Giacinto Dell’Erba in programma nella città alberobellese domenica 5 maggio.

Quest’anno arrivano a quota 24 le edizioni: si tratta di un riconoscimento per la validità del lavoro di promozione svolto in tutti questi anni dal sodalizio ciclistico alberobellese presieduto da Rino Perta.

Il successo e il gradimento di questa manifestazione (inserita nel circuito Giro dell’Arcobaleno e valevole come Coppa Aimanc per avvocati, magistrati e notai ciclisti) sono rivolti ai due percorsi che alternano saliscendi, tratti impegnativi per la pendenza a quelli altrettanto suggestivi per l’aspetto panoramico coinvolgendo i territori comunali di Alberobello, Castellana Grotte, Noci, Monopoli, Fasano, Martina Franca e Locorotondo.

Dopo la partenza simultanea di granfondo (km 105) e mediofondo (km 87) da Bosco Selva (alle 9:00), i due percorsi hanno in comune i primi 57 chilometri fino ad arrivare al punto di divisione con il lungo che affronta il segmento aggiuntivo delle Giritoie (Zoo Safari) e della Selva di Fasano, mentre il medio prende la direzione delle contrade di Monopoli per tornare al luogo di arrivo in contrada Bosco Selva per il secondo anno di fila.

Il ritiro dei numeri di gara e dei pacchi gara è previsto sabato 4 maggio dalle 15:00 alle 20:00 presso le strutture del Camping Bosco Selva ad Alberobello, così come la mattina del 5 maggio dalle 7:00 alle 8:00.

I solerti dirigenti della Spes Alberobello hanno predisposto tutto nel migliore dei modi affinché i ciclisti e accompagnatori possano sentirsi sempre più parte attiva di una manifestazione diventata una pietra miliare del territorio.

News dal Network

Promo