Laforgia, M5s voleva tenere unito fronte progressista Bari

M5s «non ha mai avuto esitazione a sostenere un candidato che non era espressione dei partiti, né del sindaco né del presidente della Regione Puglia. Un civico. Questa scelta che è stata sempre tenuta ferma nel nome dell’unità, il M5s non ha mai cercato la rottura perchè siamo tutti consapevoli della sfida in Italia e in Europa è con le destre e con la necessità di tenere unito il fronte progressista».

Lo ha detto il candidato sindaco dei pentastellati e di parte del centrosinistra alle Comunali di Bari, Michele

Laforgia, intervenendo all’assemblea regionale del M5s pugliese al quale partecipa anche Giuseppe Conte.

«Abbiamo cercato – ha aggiunto – sino all’ultimo minuto di tenere unito il fronte progressista, accettando anche di fare le primarie, primarie che noi avremmo vinto. Ma di fronte al voto di scambio non ci sono mediazioni possibili, il M5s e tutti noi siamo dalla stessa parte». (ansa)

News dal Network

Promo