Novità Latte di Nanna Edizioni: “Quando l’attesa si fa attendere” di Silvia Ferrero

Il volume si occupa della difficile esperienza di “attesa al quadrato”, vissuta da una coppia che, desiderando un figlio e non riuscendo ad averlo con metodi naturali, ha deciso di affidarsi alla procreazione medicalmente assistita (PMA). Il lettore viene quindi calato nell’intimità della vita di due giovani sposi protagonisti di un lungo percorso a ostacoli, fatto di alti e bassi continui, asperità e sollievi, a cui corrispondono altrettanti momenti di soddisfazione e delusione. Dopo una prima panoramica dedicata al tema della ricerca di un figlio e alla diagnosi di sindrome dell’ovaio policistico, il libro descrive in maniera accurata la PMA, tenendo conto di vari aspetti collaterali, ma fondamentali – legislativo, alimentare e psicologico – per proseguire su altri due importanti argomenti: l’attesa e l’esito. Il racconto della propria esperienza lascia spazio poi a una raccolta di storie di altre coppie, ricche di toccanti testimonianze. Infine il focus del libro si sposta su un tema particolarmente delicato, come quello del lutto perinatale e sull’importanza dell’arteterapia.

Biografia

Silvia Ferrero è una psicologa psicoterapeuta esperta nell’ambito perinatale, ossia di tutto ciò che ruota intorno alla ricerca della gravidanza, alla gravidanza stessa, alla perdita, al post parto e ai primi anni di vita del bambino. Mamma di Sofia, arrivata grazie alla PMA. In questo libro racconta il cammino, spesso molto impegnativo, che si nasconde dietro la ricerca di una gravidanza che tarda ad arrivare e lo fa attraverso i racconti di chi si è rivolto a lei e attraverso la sua storia personale. Si impegna a fornire approfondimenti da un punto di vista psicologico, ginecologico e nutrizionale per affrontare un argomento di cui spesso si fatica a parlare.

News dal Network

Promo