Trame Contemporanee: 17 appuntamenti per il festival di drammaturgia contemporanea organizzato dalla Compagnia Malalingua a Molfetta

Nel cuore della drammaturgia contemporanea. Con tanti ospiti, coproduzioni e sinergie multidisciplinari, prime regionali, proposte che guardano al teatro-performance internazionale, laboratori, senza dimenticare il legame con il territorio e con le migliori realtà teatrali che lo abitano.

La terza edizione di Trame Contemporanee (23 maggio- 21 luglio), il festival teatrale a cura della compagnia Malalingua con il sostegno di Ministero della Cultura e Regione Puglia, con la direzione artistica di Marianna de Pinto e Marco Grossi, si articola in 17 appuntamenti che attraverseranno l’intera città di Molfetta e toccheranno anche Bisceglie, in collaborazione con la libreria Vecchie Segherie Mastrototaro, e altri comuni della provincia Bat, per la sezione Trame contemporanee al tempo dei piccoli realizzata in collaborazione con il Festival La città bambina a cura di Kuziba e sQuola Garibaldi.

“Trame Contemporanee è una festa dedicata al teatro, alle arti performative e a quella pratica seducente, dirompente e inarrestabile che è la scrittura per la scena – spiegano Marianna De Pinto e Marco Grossi – la parola che si fa viva per raccontare un presente ricco di contraddizioni e di domande. È l’occasione per esplorare punti di vista diversi e per arricchire il bagaglio dei nostri dubbi. Un cartellone ricchissimo di eventi, con tanti ospiti nazionali e internazionali, percorsi di formazione e tante occasioni di incontro. Tutto questo è Trame Contemporanee, un festival giovane che ha davvero tanta, tanta voglia di crescere.”

L’ educazione sentimentale è al centro della scena, come filo conduttore tra gli spettacoli di quest’anno, uno sguardo particolare e originale sul privato, sulla sfera intima delle emozioni e sui suoi riflessi in ambito affettivo e relazionale, un tema tra i più urgenti e risonanti del vivere contemporaneo.

Trame Contemporanee 2024 è possibile grazie al sostegno di MIC Direzione generale spettacolo e Regione Puglia. Progetto finanziato dall’Unione Europea-Next Generation EU; con il sostegno del Mic Direzione generale Spettacolo; Boarding Pass 2024.

News dal Network

Promo