Bari: elezioni senza simbolo Lega, Salvini “abbiamo il candidato, bado a sostanza”

«C’è un candidato iscritto alla Lega e ci sono tantissimi candidati civici che amano la città. Per me prima del partito, viene il futuro della città. Questo vale a Bari come vale in tutte le città dove ci candidiamo o direttamente come lista Lega o con liste civiche a supporto dei candidati della Lega. Io più che alla forma bado alla sostanza. E Bari dopo tanti anni ha finalmente la possibilità di cambiare». Così il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando con i cronisti a margine della presentazione del libro di Roberto Vannacci. A Bari il candidato sindaco è il leghista Fabio Romito.

«C’è un’Italia – ha detto Salvini sulle elezioni dell’8 e del 9 giugno – che ha voglia di principi, di valori, di onestà, di lealtà, di parlare di famiglia, di lavoro, di giovani e quindi con Roberto Vannacci son convinto che cambieremo questa Europa e questa Puglia. Vengo da Lecce dove ho presentato Adriana Poli Bortone candidato sindaco con un’eccellente squadra e tanti giovani. A Bari c’è un giovane avvocato che ama questa città più di se stesso, più della Lega e quindi conto che potrà fare tanto. Ed è bello che la prima uscita pubblica insieme a tanti cittadini con Roberto Vannacci sia proprio in questa città straordinaria che nelle ultime settimane è finita agli onori delle cronache per problemi e invece a me piacerà riportarla per quello che è”. Sulle Europee, ”non vedo l’ora che arrivi questo 9 giugno – ha dichiarato ancora – perché io sono convinto, girando l’Italia paese per paese, che la Lega sarà la bella sorpresa delle elezioni europee perché c’è tanta voglia di cambiamento’»

News dal Network

Promo