All’AncheCinema lo spettacolo di stand-up di Fabio Cursio Giacobbe

Venerdì 17 maggio, all’AncheCinema di Bari, andrà in scena “Giacobbe, Giacobbe, Giacobbe terzo patriarca della stand-up”, spettacolo di e con Fabio Cursio Giacobbe, tra i promotori della stand-up comedy a Bari e in Puglia, che mescolerà umorismo, satira sociale e osservazioni acute sulla vita quotidiana. 

Giacobbe, barese classe 1981, si è formato alla scuola di arti sceniche della “Tiberio Fiorilli” e in passato ha lavorato con registi come Giovanni Veronesi, Ugo Tognazzi, il Premio Oscar Mike Van Diem, Stefano Reali e Francesco Amato. Dal 2019 ha scelto di intraprendere la strada della stand-up comedy, che lo ha portato a solcare i palchi di mezza Italia e a creare le prime due rassegne in Puglia dedicate a questo tipo di commedia, convinto che l’arte sia di tutti e che vada divulgata per ritrovare bellezza. Ha avuto modo di parlare di stan-up anche a 150 alunni dell’Uniba, durante una lezione speciale per il corso di Fondamenti nell’ambito del corso di Fondamenti e strumenti della comunicazione del dipartimento ForPsiCom dell’Ateneo barese.

In questo spettacolo l’attore barese ne avrà una per tutto e tutti: sesso, droga, cultura pop, spiritualità e mali della gente saranno solo alcuni degli argomenti affrontati dal noto comico, che trae ispirazione dai nomi più importanti del genere come Dave Chapelle, Ricky Gervais, Cris Rock, Kevin Hart e Giorgio Montanini, padre fondatore della stand-up comedy in Italia, del quale solo poche settimane fa ha aperto lo spettacolo svoltosi al teatro Kismet di Bari. Lo show del comico barese sarà il risultato della fusione tra umorismo, satira sociale e presenza scenica dello stesso Giacobbe che, con un background teatrale che ha affinato nel corso degli anni, porterà sul palco una straordinaria versatilità nell’interpretare personaggi e situazioni comiche. 

“Sul palco mi autoproclamerò il nuovo Re della comicità barese – ha affermato Fabio Cursio Giacobbe – e come tale, senza freni, analizzerò la nostra società, con il suo inseguimento folle al ‘mi piace’, i nostri modi fare, i vizi e le virtù. Ho costruito il mio trono con sangue e sudore e sono pronto a dominare le province perché sono il più bravo di tutti. È difficile ammetterlo, ma le verità vanno sempre dette”.

In apertura dello spettacolo si esibirà Marco Montrone, giovane promessa della stand-up barese.

News dal Network

Promo