Acquaviva, cadavere su binari: sospesa circolazione ferroviaria

La circolazione ferroviaria è sospesa da questa mattina all’altezza di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, a causa del “ritrovamento di una persona deceduta” sui binari. A renderlo noto è Trenitalia che ha confermato gli accertamenti in corso da parte della autorità giudiziaria.

La società di trasporti annuncia ritardi, cancellazioni e limitazioni di percorso dei treni. Nello specifico l’Intercity che da Milano avrebbe dovuto raggiungere Lecce, ha fermato la sua corsa ad Acquaviva e i passeggeri hanno proseguito il viaggio con un bus messo a disposizione da Trenitalia.

L’intercity che è partito da Lecce questa mattina alle 7.42 e diretto a Milano “è instradato da Brindisi a Bari sul percorso alternativo via Ostuni” e salta le fermate di Mesagne, Francavilla Fontana, Taranto e Gioia del Colle. I passeggeri in partenza da Brindisi e diretti a Taranto e quelli che partono da Taranto possono utilizzare “i primi treni utili a cura del personale di Assistenza clienti di Trenitalia”, chi invece parte da Gioia del Colle può utilizzare il bus sostitutivo predisposto fino a Bari Centrale e proseguire per Milano con Intercity.

Da Francavilla Fontana è disponibile il treno Taranto-Brindisi da dove è possibile continuare il viaggio con il Lecce- Bari e poi con il Bari-Milano. (Fonte: Antennasud)

News dal Network

Promo