Educazione stradale nelle scuole di Gravina, incontro presso la scuola Benedetto XIII

Presso l’auditorium della Scuola Secondaria di Primo Grado “Benedetto XIII”, si è tenuto un corso di educazione alla sicurezza stradale organizzato da Asset – Regione Puglia in collaborazione con la Polizia Locale di Gravina in Puglia e la Cooperativa Sociale CAPS.

Dopo i saluti di rito del dirigente scolastico, Prof.ssa Antonia Masserio e del personale docente promotore dell’iniziativa, la mattinata è entrata nel vivo con gli interventi curati dal responsabile di Asset – Regione Puglia, Dott. Pierpaolo Bonerba (accompagnato dalla proiezione di spot di sensibilizzazione rivolti agli studenti di scuola secondaria di primo grado) e dagli agenti della Polizia Locale, Michele Laddaga e Lucia Sardone, incentrati in modo particolare sul rispetto della segnaletica stradale e sul corretto utilizzo dei velocipedi. 

Nell’occasione è stato fatto cenno anche ai recenti atti vandalici registrati in città dopo il lancio del nuovo servizio di bike sharing.

A seguire, ha avuto luogo la prova pratica che ha visto protagonisti i ragazzi: gli studenti si sono cimentati in un percorso, indossando particolari visori dotati di lenti speciali che deformano e limitano la percezione visiva, attraverso i quali si ottiene una verosimile simulazione degli effetti dell’abuso di consumo alcolico: rallentamento del tempo di reazione, distorsione visiva, modifica percettiva della distanza reale, riduzione della visione periferica, visione “sdoppiata”, mancanza di equilibrio nella deambulazione e riduzione della vigilanza.

La giornata si è conclusa con la distribuzione di gadget ai partecipanti e i ringraziamenti ad Asset – Regione Puglia ed in particolar modo al Corpo di Polizia Locale di Gravina in Puglia per il costante impegno profuso nel trasmettere ai ragazzi la cultura della sicurezza e del rispetto delle regole.

News dal Network

Promo