Calcio Bari, sul filo di un rasoio: in caso di Serie C il valore del club precipita

Se si pensa ad un anno fa, alla partita decisiva con il Cagliari, alla Serie A sfiorata e ai possibili acquirenti in caso di promozione, sembra essere passata quasi una vita. La realtà di oggi è che il Bari si è notevolmente ridimensionato, tanto da riporre tutte le speranze nella gara di ritorno di playout (che deve necessariamente vincere) contro la Ternana per poter rimanere in Serie B. A subire un enorme scossone sarebbe anche il valore del club biancorosso in caso di retrocessione. Marco Bellinazzo, noto giornalista sportivo, racconta questo aspetto dell’involuzione del Bari al Corriere del Mezzogiorno (dichiarazioni riportare da La Bari Calcio): 

«Siamo sui 50-60 milioni, e chiaramente incide molto il valore del brand. Vendere con la società in C significa cedere al minor prezzo possibile. In ottica finanziaria, sicuramente converrebbe mantenerla, anche perché c’è lo spazio regolamentare concesso alle multiproprietà».



Photo: SSC Bari

News dal Network

Promo