Calcio Bari, Di Cesare indeciso: «Bisogna ripartire bene. Il mio futuro è un’incognita, non so più se smetterò»

La favola di Valerio Di Cesare insegna che è importante non arrendersi mai e credere sempre in ciò che si fa. L’impresa compiuta ieri sera a Terni, con tanto di gol per festeggiare i suoi 41 anni, potrebbe essere l’ultimo tassello della sua carriera. Eppure il roccioso difensore del Bari non sembra più essere così certo che questa possa essere veramente la fine e lo si evince dalle parole riportate da TMW dopo la vittoria nella sfida playout contro la Ternana:

«Nessuno si aspettava un’annata del genere, vincere questa partita e salvare il Bari era la cosa principale. Sono felicissimo, non potevamo assolutamente retrocedere. Purtroppo è il calcio, succede. Abbiamo fatto degli errori, ora mettiamo un punto e dobbiamo ripartire. Non lo so, adesso voglio staccare. Parlerò poi con la società, vedremo se sarà più utile in campo o fuori. La voglia ce l’ho, ma anche 41 anni. Vedremo».

Photo: SSC Bari

News dal Network

Promo