Bari, Guardia costiera sequestra complesso edilizio in costruzione sulla costa

 Il personale della Capitaneria di porto di Bari ha posto sotto sequestro un cantiere edile, dell’estensione di circa 2.100 metri quadrati, ubicato nel territorio costiero del Comune di Bari. Sull’area in questione, ricadente nella fascia di rispetto a ridosso del confine demaniale marittimo, era in corso di realizzazione un complesso edilizio composto da diverse ville a schiera a più piani fuori terra, senza le necessarie autorizzazioni previste in materia di demanio marittimo, di competenza dell’Autorità Marittima.

Pertanto, il cantiere è stato immediatamente posto sotto sequestro e, per tale grave condotta illecita penalmente rilevante, sono stati denunciati e immediatamente deferiti alla competente Autorità Giudiziaria quattro soggetti, ritenuti i presunti responsabili. L’attività della Guardia Costiera mirata al contrasto dell’abusivismo indiscriminato lungo la costa continuerà senza sosta al fine prevenire abusi e tutelare la fascia costiera, garantendo nel contempo una migliore fruibilità del demanio marittimo da parte della collettività. (antennasud)

News dal Network

Promo