Bari: furti di auto e riciclaggio di ricambi, quattro arrestati

Quattro uomini di Fasano (Brindisi), di età compresa fra i 25 e i 51 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Monopoli, in provincia di Bari, in flagranza di reato per riciclaggio, furto aggravato e utilizzo di dispositivi atti a impedire le comunicazioni. I militari hanno scoperto un’officina abusiva in un’area parcheggio alla periferia di Castellana Grotte dove venivano smontate auto rubate.

I pezzi di ricambio così recuperati erano destinati a essere caricati su tir per il trasporto all’estero dove la richiesta di mercato dei componenti automobilistici è molto alta. Gli arrestati erano in possesso di alcuni Jammer, disturbatori elettronici di frequenze che impediscono la geo-localizzazione delle black-box installate e quindi rendono difficile le attività di ricerca delle auto rubate.

Le indagini dei carabinieri hanno fatto saltare i piani dei malviventi. Per tutti è stata disposta la custodia in carcere, misura che è stata confermata anche dopo l’udienza di convalida. (foto repertorio)

News dal Network

Promo