Premio giornalistico “Mario Colamartino”: il 31 maggio la premiazione dei vincitori a Corato

Si terrà il prossimo 31 maggio alle 18.30, nel chiostro di Palazzo Gioia, storico edificio signorile della città di Corato, la premiazione dei vincitori del “Premio Giornalistico Mario Colamartino”, intitolato alla memoria del giornalista di Corato, scomparso prematuramente il 23 settembre del 2023.

Il Premio, organizzato dal gruppo LiveNetwork e dal periodico locale Lo Stradone, gode del patrocinio dell’Ordine dei giornalisti di Puglia, della Città Metropolitana di Bari e del Comune di Corato e conta sul sostegno di Granoro, Fondazione Casillo, Fondazione Cannillo, Confimi Industria Foggia-Bari-Bat.

La giuria, composta dai rappresentanti degli enti patrocinanti e sostenitori e da un componente della famiglia del compianto Mario Colamartino, ha provveduto all’esame degli elaborati pervenuti da ogni parte d’Italia, decretando, con la propria valutazione, i vincitori delle quattro sezioni di cui si compone il premio: storie e inchieste, promozione del territorio, sport e under 25. Ai vincitori sarà consegnato un premio in denaro da mille euro.

«Abbiamo riscontrato un sorprendente numero di adesioni, da parte di giornalisti di ogni parte d’Italia, per questa prima edizione del Premio Giornalistico Mario Colamartino. Un dato che ci rende particolarmente orgogliosi e che sancisce l’importanza di questo appuntamento che mira a valorizzare il lavoro di tanti professionisti dell’informazione che contribuiscono alla crescita sociale e culturale del nostro Paese» afferma Fabio Ferrante, direttore del LiveNetwork.

«Ringrazio vivamente i componenti della giuria che, con pazienza e attenzione, hanno svolto il certosino compito di esaminare le decine di elaborati sottoposti alla loro attenzione. E mi preme anche ringraziare tutti gli enti patrocinanti e i sostenitori che hanno consentito, attraverso il proprio contributo, di assegnare i premi ai giornalisti che si sono distinti per la qualità dei loro servizi» aggiunge Ferrante.

«Siamo lieti di poter continuare, attraverso il premio, a mantenere viva la memoria di Mario Colamartino, collega che ha interpretato il lavoro giornalistico con rigore, onestà e acume, contribuendo attraverso la sua attività di informazione, a raccontare la storia di un territorio che è molto cambiato negli anni» evidenzia il direttore del LiveNetwork.

Alla cerimonia di premiazione prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni, degli enti sostenitori, della famiglia Colamartino e quanti hanno condiviso con Mario il percorso di crescita professionale, sociale e culturale del territorio.

News dal Network

Promo