Castellana Grotte: “Donne. Ribelli. Resilienti. Libere”

Ultimo imperdibile appuntamento con “Donne. Ribelli. Resilienti. Libere”, la rassegna dedicata alle donne, ideata e organizzata dall’Associazione di promozione sociale SottoSopra, che vede il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Castellana Grotte, oltre che la direzione artistica del giornalista e scrittore Dino Cassone.
Grande protagonista, venerdì 7 giugno, presso il Museo Speleologico “Franco Anelli” (Castellana Grotte), sarà il Teatro.

La Compagnia Teatrale Folletti e Folli porterà in scena lo spettacolo “Donne, eravamo solo donne”, diretto da Dario Lacitignola e interpretato da Tonia Argento e Annarita Santomanco.

Lo spettacolo è composto da due monologhi dal titolo “La deplorevole morte della Bella Provenzale” e “Beatrice Cenci: santa o assassina?” che raccontano episodi realmente accaduti in Francia e in Italia, tra la fine del 1500 e la metà del 1600.   

 Al termine, Dino Cassone (autore dei testi) e l’avvocata Sonia Scarpa, dialogheranno sui due argomenti trattati dai monologhi: la violenza domestica e la legittima difesa. Inizio ore 20.00.  

Al termine dell’evento, come da tradizione di A.P.S. SottoSopra, momento di convivialità con degustazione buffet e vini. Ingresso gratuito e fino ad esaurimento posti. Consigliata la prenotazione ai numeri della Segreteria APS SottoSopra: 347/6877728 (con messaggio Whatsapp) oppure al numero 080/2105039.