Polis Avvocati ottiene la certificazione sulla parità di genere

Polis Avvocati ha ottenuto la certificazione per la parità di genere, in conformità alla prassi UNI/PdR 125:2022, confermando, così, l’impegno concreto e costante verso l’uguaglianza di genere e la responsabilità sociale.
Lo Studio, in particolare, ha – da tempo – riconosciuto l’importanza cruciale della parità di genere non solo come valore etico, ma anche come elemento essenziale per la crescita e l’innovazione, attraverso la promozione di un ambiente di lavoro equo e inclusivo.
 
Per il percorso che ha condotto al conseguimento della certificazione da parte dell’ente certificatore RINA, è stato composto un team ad hoc, formato da Isabella Nuzzolese, responsabile del sistema di parità di genere, Luigi Milani, Andrea Di Comite, Gaja Martinelli e Federico Ceci, supportato da Martino & Partners S.r.l. e i suoi team leader Nicola Pignataro e Laura Carpineti.
 
“Siamo molto soddisfatti di aver conseguito la certificazione ma, ancor di più, del percorso di organizzazione interna intrapreso da Polis, teso a produrre un cambiamento sostenibile e durevole nel tempo.” – ha sostenuto Isabella Nuzzolese – “Siamo partiti dai criteri indicati dalla norma di riferimento e, adattandoli alla realtà del nostro Studio legale, abbiamo conseguentemente delineato delle politiche attive e delle procedure concrete che ci siamo impegnati a rispettare: l’obiettivo è quello di rendere la nostra organizzazione ancora più inclusiva, di promuovere pari opportunità di carriera all’interno di Polis, di incentivare la genitorialità e, più in generale, il work-life balance”.

News dal Network

Promo