Scontro tra auto a Grosseto: morti due militari della base di Gioia del Colle. Le vittime sono del Salento e Matera

Nuovo tragico incidente stradale nel territorio di Grosseto: due militari dell’Aeronautica sono morti in uno scontro frontale tra due auto della forza armata avvenuto intorno alle 8:40 lungo la strada del Pollino, che dal capoluogo maremmano porta a Marina di Grosseto.

Quattro i feriti, di cui tre gravi, tutti militari, trasferiti uno in ambulanza all’ospedale di Grosseto, gli altri con l’elisoccorso all’ospedale di Siena dove sono stati ricoverati in codice 3. Con i sanitari intervenuta la Polizia municipale e i Vigili del fuoco. Domenica scorsa, nel Grossetano, erano morti due motociclisti di 18 e 38 anni: si erano scontrati lungo la provinciale 159, nel comune di Scansano.

Cordoglio per le due vittime, appartenenti al 36° Stormo Caccia dell’Aeronautica Militare con base a Gioia del Colle, è stato espresso dal ministro della Difesa Guido Crosetto. “A nome mio e di tutta la famiglia della Difesa – ha detto Crosetto -, esprimo con il cuore spezzato il più sentito cordoglio ai familiari del tenente Riccardo Latino e del 1° maresciallo Francesco Antonio Guglielmucci tragicamente scomparsi oggi in un incidente stradale”. (Fonte: Ansa) A perdere la vita, sulla strada del Pollino, un sottufficiale e un ufficiale pilota, Tenente Riccardo Latino, 25 anni di Matino, e 1° Maresciallo Francesco Antonio Guglielmucci, 45 anni di Matera, entrambi al volante delle rispettive vetture. Nell’incidente sono rimasti feriti altri quattro militari che erano a bordo di uno dei due mezzi coinvolti e che sono stati immediatamente soccorsi e trasportati nei vicini ospedali di zona. Tutti facevano parte di un gruppo arrivato in città dalla base di Gioia del Colle. 

Le persone coinvolte nell’incidente sono tutti militari dell’Aeronautica Militare, in missione alla base di Grosseto per attività addestrative in corso di svolgimento in questi giorni. Personale del 4° Stormo è immediatamente intervenuto sul posto per supportare le forze dell’ordine e le squadre di soccorso. 

E sono ore d’ansia e preoccupazioni anche per due altri militari salentino. Il violento scontro nei pressi dell’aeroporto militare toscano, che ha coinvolto i militari del 36esimo stormo caccia di Gioia del Colle, ha registrato anche quattro feriti, tra cui M.F., di Galatone e un 28enne di Copertino. I due sono stati trasportati d’urgenza in ospedale per essere sottoposti ad intervento chirurgico. Sulle dinamica dell’incidente sono ancora in corso le indagini delle forze dell’ordine.

News dal Network

Promo