Driffest 2024 – Domani la scrittrice Romana Petri ed Emma Dante, con il suo film Misericordia, inaugurano la XV edizione del festival a Mola di Bari

La XV edizione del festival “Del Racconto, il Film – DRIFFest 2024” parte domani alle 19.30 da Mola di Bari, nel Chiostro di Santa Chiara, con una serata intitolata “Del Racconto, la Famiglia”. Protagonista in apertura, la scrittrice Romana Petri con il suo romanzo “Tutto su di noi”.

Marzia, “dall’andatura marziale”, si racconta con furia, violenza, spudoratezza. La sua è una prima persona che morde e che si muove dentro lo spazio asfissiante di una famiglia malata, tremenda, cattiva. Cresce nella periferia di Roma, con un padre crudele e codardo e una madre devota, sino allo strazio, al coniuge infedele. Mentre il fratello, cuffie sulle orecchie, si estrania sino all’indifferenza, Marzia combatte, e nulla le viene risparmiato. Educa il suo fisico asciutto alla lotta greco‐romana e impara a mettere fra sé e il mondo la barriera del suo corpo. Ma non basta. Non può sfuggire al conflitto, alla strategia del ragno che padre e madre, in maniera diversa, le tessono intorno.

Subito dopo sarà la volta di Misericordia, terza regia cinematografica di Emma Dante (quattro candidature ai Nastri d’Argento 2024), film che “racconta una realtà squallida, intrisa di povertà, analfabetismo e provincialismo, esplora l’inferno di un degrado terribile, sempre di più ignorato dalla società. Racconta la fragilità delle donne, la violenza che continua a perpetuarsi contro di loro, la loro disperata e sconfinata solitudine. Tre donne vivono in una baracca dentro un borgo marinaro formato da una serie di casupole di pietra grezza affiancate l’una all’altra; alle spalle delle casupole, in mezzo a rifiuti e rottami, risalta una montagna maestosa”. Al termine della proiezione, Emma Dante (collegata in streaming) e gli attori del film Tiziana Cuticchio e Simone Zambelli, presenti a Mola, incontreranno il pubblico.

 Il festival continua con la proiezione del film Dolcissime di Francesco Ghiaccio, venerdì 14 giugno alle 20.30, nell’anfiteatro del Municipio 3, al quartiere San Paolo di Bari. “Del Racconto, il peso delle Vittorie” sarà il primo appuntamento nell’ambito del progetto Spazi civici di Comunità.

“Del Racconto, il Film”, organizzato dalla Cooperativa Sociale I Bambini di Truffaut, con la direzione artistica di Giancarlo Visitilli, dall’11 giugno al 27 luglio si snoda attraverso 27 appuntamenti tra Bari, Giovinazzo, Sannicandro di Bari e Mola di Bari, con quattro incontri nelle carceri (è l’unico festival pugliese a prevederlo ogni anno) di Trani e Turi.

Questa edizione è sostenuta da Regione Puglia, da Apulia Film Commission, dai Comuni di Bari, Giovinazzo, Mola di Bari, Sannicandro di Bari, Carceri di Trani e Turi, dall’ufficio Garante dei diritti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale Regione Puglia, dal Teatro Pubblico Pugliese.

Tutti gli incontri sono alle 19.30 a ingresso libero, fino a esaurimento posti.

News dal Network

Promo