Elezioni. Conserva: “un risultato che ci consegna un partito vivo e vitale”

«Un risultato all’altezza di una situazione politicamente complicata e difficile, le urne per il rinnovo del parlamento europeo ci consegnano un partito vivo e vitale in Puglia. La Lega porta a casa un buon risultato e non era facile. Il nostro candidato, Roberto Marti, ottiene ovunque un risultato lusinghiero nella nostra Regione. La Lega c’è e dal nostro partito comunque non si può prescindere».

Il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Giacomo Conserva, esprime  soddisfazione per i risultati che giungono dal turno elettorale europeo. «Spiccano i risultati della provincia di Taranto, con il 6,5 per cento dei consensi mentre a Lecce e provincia il nostro partito ottiene il 9,2 per cento dei voti. A Bari, portiamo a casa il 4,2 per cento, lusinghieri sono i numeri di Capitanata con il 6,5 per cento come a Brindisi mentre la Bat si attesta al 5,1 per cento di cittadini che hanno tracciato il nostro simbolo sulla scheda».

Conserva, poi, si sofferma sull’ottimo risultato del candidato Roberto Marti. «Per un soffio non è arrivato primo, in ogni caso conquistare 60mila voti di preferenza personali non è certo cosa semplice, il che significa che comunque il nostro candidato è una persona stimata ed apprezzata specie in confronto ad altri candidati più suffragati di altri partiti nella medesima circoscrizione. Marti ha ottenuto un risultato personale che non esito a definire maestoso».