Fratres Modugno Odv celebra la giornata mondiale del donatore con una straordinaria giornata di raccolta sangue

In occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, che si celebra ogni anno il 14 giugno, il Gruppo Fratres Modugno OdV venerdì 14 giugno 2024, dalle ore 08:00 alle 12:00, in piazza Sedile a Modugno, organizza per il quarto anno consecutivo una straordinaria giornata di raccolta sangue.

Due autoemoteche, con a bordo l’equipe dei Centri Trasfusionali degli Ospedali San Paolo e Di Venere di Bari, saranno a disposizione di tutta la cittadinanza per effettuare la donazione.

«La mia più grande soddisfazione, dichiara Vito Trentadue, presidente del Gruppo Fratres Modugno OdV, è vedere la gioia sul volto dei donatori al termine della donazione. Significa che hanno compreso appieno il valore del loro gesto, che sono attenti a uno stile di vita sano e che provano la gioia di salvare una vita umana. Nelle scorse edizioni della Giornata del Donatore, le oltre 70 donazioni raccolte ci spronano a continuare su questa strada, confidando nella numerosa partecipazione dei modugnesi.»

Donare il sangue è un atto di grande generosità e altruismo che può salvare vite umane. In Italia, il fabbisogno di sangue è di circa 2 milioni di unità all’anno, ma solo l’8% della popolazione dona regolarmente. Per questo motivo, è importante sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della donazione e incoraggiare tutti a compiere questo gesto di solidarietà.

Per donare il sangue è necessario:
Avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni (in alcuni casi fino a 70 anni)
Essere in buona salute
Pesare almeno 50 kg
Non aver assunto farmaci nelle 48 ore precedenti la donazione

News dal Network

Promo