Olio Evo di Puglia, a Bitonto i risultati del progetto Certo

Difendere e valorizzare l’olio extravergine d’oliva pugliese certificandone l’unicità in modo innovativo, attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie. È questo l’obiettivo di “Certo”, progetto finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 Puglia, Misura 16 “Cooperazione”, Sottomisura 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie”. Venerdì 14 giugno, alle ore 16.30, a Bitonto si svolgerà il seminario finale del progetto, con l’incontro dedicato alla “Tutela e valorizzazione per un futuro sicuro: riflessioni e conclusioni sul progetto Certo”. L’evento aperto al pubblico si terrà negli stabilimenti Finoliva, prima strada del Viale Prof. Giuseppe Lazzati.

Ad aprire i lavori saranno i saluti di Benedetto Fracchiolla, presidente di Finoliva; Gennaro Sicolo, presidente di CIA Agricoltori Italiani di Puglia; e di Carmelo Rollo, presidente di Legacoop Puglia.

A seguire, toccherà a Francesco Paolo Fanizzi, dell’Università del Salento, relazionare sulla “Tracciabilità dell’olio extravergine d’oliva italiano e progetto Certo”. Saranno Donato Mondelli e Giuseppe Mezzapesa, del C.I.H.E.A.M. Bari, a illustrare “L’uso della spettroscopia infrarossa per le analisi di qualità dell’olio d’oliva in frantoio”. Dopo di loro, Matteo Potenza, della CSQA Certificazioni, approfondirà “La certificazione della Rintracciabilità nella filiera dell’olio: garanzia d’origine e strategia di comunicazione”. Pasquale Costantino, di Epignosys, parlerà di “Etichettatura intelligente: l’esperienza del progetto Certo”. L’evento si concluderà con una prova sensoriale guidata dal capo panel Pasquale Costantino.

Progetto Certo ha come soggetto capofila CIA Agricoltori Italiani di Puglia. Tra i partner, oltre all’APO Associazione Produttori Olivicoli di Foggia, ci sono Università del Salento, Istituto Agronomico Mediterraneo Ciheam Bari, Legacoop Puglia, Op Oliveti Terra di Bari, APOL Associazione Produttori Olivicoli Lecce, Società Cooperativa Produttori Olivicoli Bitonto, CSQA Certificazioni e Oleificio Cooperativo Terra di Olivi.

News dal Network

Promo