Il 14 giugno arriva “Arte in Festa” all’Officina degli Esordi

 Al via Arte in Festa, un’iniziativa gratuita e aperta alla cittadinanza che si terrà venerdì 14 giugno dalle ore 17:00 alle ore 21:30 presso l’Officina degli Esordi in via Francesco Crispi n. 5 a Bari, organizzata da un gruppo di giovani tra i 15 e i 17 anni nell’ambito del progetto Educazione in Corso, realizzato da CIAI con il finanziamento dell’Unione europea – Next Generation Eu-Pnrr.

Questa giornata di festa rappresenta un’opportunità speciale per offrire spazi di espressività ai giovani del territorio e per conoscere i risultati del lavoro svolto dai giovani partecipanti al campus Semi di cultura, azione di progetto gestita da Bass Culture. Durante i mesi di maggio e giugno, infatti, i ragazzi e le ragazze hanno partecipato a diverse attività di formazione, tese all’apprendimento non formale e alla sperimentazione di pratiche di innovazione sociale, in ambiti come comunicazione, riuso creativo, videomapping, tecnico del suono e djing, guidati da esperti del settore. Da questo percorso condiviso di saperi nasce l’evento Arte in festa, un grande momento di condivisione dell’arte in tutte le sue forme, in cui ciascun partecipante potrà misurarsi con le competenze sviluppate sul campo e confrontarsi con il pubblico.

Diverse le attività in programma. La festa si inaugura alle ore 17:00 con la presentazione degli elaborati creativi realizzati dai ragazzi e dalle ragazze del Presidio Educativo CIAI e delle scuole partner. Dopo questa prima parte alle ore 19:00 si entra nel vivo della festa con la visita nell’area espositiva dove sarà allestita la mostra fotografica “Analogica-mente” con le foto istantanee scattate dai partecipanti e dalle partecipanti durante il laboratorio “Semi di cultura” e la mostra fotografica dell’IP Santarella De Lilla.  

Ad allietare questo percorso di esplorazione, il dj-set a cura dei ragazzi e delle ragazze e il live painting “Stampatello” nel quale si utilizzeranno materiali di recupero per creare un’installazione in divenire.

A seguire, il videomapping “Abstr-action” realizzato durante il percorso di videomapping e poi a partire dalle ore 20:30 spazio alla musica live con l’esibizione live del gruppo “Zenra”, jam session e danze condivise.

In chiusura, tutti sul terrazzo per concludere in musica con il dj-set finale.

Il progetto Educazione in Corso è realizzato da CIAI, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU-PNRR, con la collaborazione di enti pubblici e privati e l’obiettivo comune di contrastare la povertà educativa attraverso un modello educativo aperto al territorio.

Con Educazione in Corso si vuole richiamare l’attenzione sull’importanza della costruzione di un percorso formativo ed educativo che si espanda oltre le mura della scuola e possa innescare la trasformazione di vie e corsi della città, da semplici strumenti di mobilità a luoghi funzionali per la crescita, il protagonismo e lo sviluppo del senso di appartenenza alla comunità. 

Le azioni contribuiranno a ridurre e prevenire l’abbandono scolastico e il fenomeno dei NEET, attivando percorsi utili ad acquisire le capacità cognitive e non cognitive e facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro. Il partenariato vede come ente capofila CIAI – Centro Italiano Aiuti all’Infanzia – in rete con gli enti pubblici IC Garibaldi, IP Santarella De Lilla, IISS Marconi Hack e Comune di Bari, gli enti del privato sociale Cinemovel Foundation, Cnipa Puglia, Faber city – cooperativa di comunità di Alberobello, Fondazione Snam e la società Bass Culture.

News dal Network

Promo