Prostituzione minorile a Bari, in 7 a giudizio immediato

Il Gip di Bari ha disposto il giudizio immediato per sette persone accusate di aver indotto, favorito, sfruttato, gestito e organizzato la prostituzione di quattro ragazze minorenni, parti offese in questo procedimento. Si tratta delle quattro ‘Squad girls’ (così si chiamavano reciprocamente sui social) di età compresa tra i 21 ed i 42 anni.

Con loro sono indagate altre tre persone per le quali, però, non è stato disposto il giudizio immediato. Si tratta del
gestore del b&b (che avrebbe saputo che nella sua struttura avveniva la prostituzione), di un avvocato di Lecce
e di un terzo. Il processo si aprirà il prossimo 3 ottobre davanti ai giudici della prima sezione penale in composizione collegiale. In tre sonoin carcere, gli altri quattro ai domiciliari. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo