Tigri Rugby Bari, un riconoscimento per l’impresa: a premiarli l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli

La Tigri Rugby Bari ha ricevuto il premio, per gli ottimi risultati ottenuti la scorsa stagione (con l’approdo in Serie B), dall’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli. Si tratta di un gruppo di 30 elementi, studenti e lavoratori per lo più di Bari e dell’area metropolitana cui si aggiungono un atleta inglese e 3 giocatori argentini. In primis è stato lo stesso assessore a voler esprimere le sue congratulazioni al gruppo:

«Oggi vi abbiamo voluto invitare qui per riconoscervi il giusto tributo dopo la storica promozione in serie B ottenuta nel corso dell’ultima stagione sportiva. Voglio anche dirvi che ormai siamo in dirittura d’arrivo per il completamento dello stadio del rugby e del football americano di Catino: l’assessore Mele mi ha informato poco fa sul fatto che hanno cominciato a stendere il terreno del campo, mentre stanno per terminare le diverse rifiniture di tipo edile. Quindi a fine luglio dovrebbero aver ultimato i lavori e lo stadio potrà finalmente essere consegnato alla città. Un impegno che l’amministrazione ha preso anni fa e che vi consentirà di sentirvi pienamente a casa vostra. Infine voglio farvi i complimenti per questa promozione sudata e strameritata, che vi ha visti giocare sul campo tenendo sempre a mente i valori sani dello sport. Un plauso a tutti voi, che avete creato un vero e proprio movimento e lavorato sodo per ottenere questo risultato».




Successivamente è stato il presidente del club, Gennaro Totaro, a prendere la parola:

«Nello sport di squadra si esprime il massimo della carica sportiva e della voglia di stare assieme. Da sempre ci consideriamo una grande famiglia, infatti l’anno prossimo, con l’arrivo di altri giocatori, la vedremo allargarsi ulteriormente. Dedichiamo questo risultato a tutti, ai giocatori, agli allenatori Vitangelo e Dario, ai dirigenti, al nostro pubblico e alle tante persone che ci hanno seguito in questi anni. Tra loro c’è sicuramente l’assessore Petruzzelli che ci segue da anni. Abbiamo sempre sentito la sua vicinanza e di questo non possiamo che essergli grati».



Terminata la cerimonia, il sindaco Antonio Decaro ha salutato gli atleti e tutto il gruppo staff e dirigenziale presente.

News dal Network

Promo