Appuntamento con la rassegna “Nel nome del padre” presso l’ex Palazzo delle Poste di Bari

L’ex Palazzo delle Poste di Bari si prepara ad ospitare una rassegna culturale di grande rilievo intitolata “Nel nome del padre”. Questo evento, che si terrà dal 10 al 20 luglio 2024, è dedicato alla memoria e all’eredità di figure paterne che hanno lasciato un segno indelebile nella storia e nella cultura italiana.

La rassegna “Nel nome del padre” si propone di esplorare e celebrare il ruolo dei padri attraverso una serie di eventi che includono mostre, proiezioni cinematografiche, conferenze e dibattiti. Tra i protagonisti della rassegna ci saranno figure storiche, artistiche e letterarie che hanno influenzato profondamente il nostro paese.

Il programma della rassegna è ricco e variegato. Ogni giorno saranno proposte attività diverse, pensate per coinvolgere un pubblico ampio e variegato. Tra gli eventi principali:

Un’esposizione di fotografie storiche che raccontano la vita e le opere di padri illustri.

Film e documentari che esplorano il tema della paternità in vari contesti culturali.

Incontri con storici, scrittori e artisti che discuteranno del ruolo del padre nella società contemporanea.

Attività creative pensate per i più piccoli, per avvicinarli alla figura paterna attraverso il gioco e l’arte.

L’ex Palazzo delle Poste di Bari, con la sua architettura imponente e la sua storia ricca di significato, rappresenta il luogo ideale per ospitare questa rassegna. Situato nel cuore della città, l’edificio è facilmente accessibile e offre spazi ampi e versatili, perfetti per accogliere le diverse attività in programma.

La rassegna “Nel nome del padre” è aperta al pubblico e l’ingresso è gratuito. Gli orari di apertura sono dalle 10:00 alle 20:00 tutti i giorni. Per maggiori informazioni e per consultare il programma dettagliato degli eventi, è possibile visitare il sito ufficiale della rassegna o contattare l’organizzazione tramite email o telefono.

Non perdete l’occasione di partecipare a questo evento unico, che offre un’opportunità preziosa per riflettere sul ruolo dei padri nella nostra società e per celebrare la loro eredità culturale e storica.

Photo: BariToday

News dal Network

Promo