Giornalisti in erba crescono

Dopo gli esiti positivi ottenuti dalla sperimentazione dello scorso anno, anche per questo nuovo anno scolastico BariSeraNews sosterrà gli alunni degli istituti dell’intera provincia barese. Perché le parole bisogna amarle, vanno coltivate, devono essere testimoni dei vostri pensieri. Una volta c’erano i diari segreti sui quali scrivere, ai quali affidare emozioni e sensazioni. Oggi ci sarà il progetto Bariseranews School organizzato in collaborazione con Med, l’associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione.

In pratica i ragazzi frequentanti dalla terza classe della Primaria a tutte le secondarie di Secondo grado avranno la possibilità di confrontarsi, interagire, esprimere le proprie opinioni su una testata giornalistica digitale. L’obiettivo? Diventare almeno per un giorno operatori dell’informazione, indossando i panni del giornalista, del reporter, del cronista, animati dalla curiosità.  Senza dimenticare di incentivare la padronanza e l’esercizio della lingua italiana, attraverso la produzione di testi di una certa complessità, occupandosi di legalità e solidarietà, cittadinanza digitale, sviluppo sostenibile, esperienze didattiche particolari vissute ai tempi del Covid.

Spetterà ai giornalisti in erba rappresentare il villaggio globale che è la realtà nella quale viviamo, scegliendo – se necessario – anche altri argomenti ritenuti più importanti. Bariseranews non vi lascerà mai soli, diventerà il vostro angelo custode dell’informazione,  si trasformerà nella casa della creatività di tutti, in questa intrigante esperienza, ospitando gli articoli elaborati dai ragazzi. I migliori saranno anche premiati.  L’iniziativa, gratuita, è aperta agli istituti scolastici di Bari.

Da quest’anno, infine, la Casa Editrice del nostro quotidiano offrirà l’opportunità lavorativa post diploma ai tre migliori studenti  degli Istituti superiori, che ogni anno si saranno distinti per volontà, impegno, predisposizione e, soprattutto, passione verso questa professione.


Vi aspettiamo numerosi.

La Marcia della Pace torna a Polignano dopo 13 anni

Il 29 gennaio a Polignano a Mare si è tenuta

Leggi tutto

“Calzini Spaiati”: la celebrazione del’Unicità dell’Essere Umano

Venerdì 3 febbraio 2022: la giornata dedicata per celebrare la

Leggi tutto

“Io ringraziare desidero…” Un concorso letterario

Nella splendida cornice della sala Comunale in Bari, il 2

Leggi tutto

Denuncio tutti

Nell’ambito del progetto scolastico di Educazione Civica e sensibilizzazione alla

Leggi tutto

Tempo di scelte

Un sondaggio tra gli studenti di terza media della “Michelangelo”

Leggi tutto

Una maschera virtuale

Molto spesso sentiamo parlare di cyberbullismo, ma non sappiamo appieno

Leggi tutto

Anything goes, un podcast alternativo

Nell’universo degli adolescenti capita spesso di ammirare cantanti, attori, icone

Leggi tutto

CONOSCIAMO IL BULLISMO E IL CYBERBULLISMO

Se ne parla…se ne parla. Fenomeno noto a tutte le

Leggi tutto

Giornata della Memoria 2023: incontro con il prof. Lino Alberto Soleti

Il 27 gennaio 2023, Giornata della Memoria, presso l’Istituto Marconi

Leggi tutto

GIORNATA DELLA MEMORIA

Mi chiamo Giuseppe e frequento il secondo anno dell’IISS “Colamonico-Chiarulli

Leggi tutto

Condividi: