Slider
Slider

La casa della creatività

Un nuovo compagno di classe affiancherà fino alla fine dell’anno scolastico gli alunni degli istituti del capoluogo pugliese. Perché le parole bisogna amarle, vanno coltivate, devono essere testimoni dei vostri pensieri. Una volta c’erano i diari segreti sui quali scrivere, ai quali affidare emozioni e sensazioni. Oggi ci sarà il progetto Bariseranews School organizzato in collaborazione con Med, l’associazione italiana per l’educazione ai media e alla comunicazione.

In pratica i ragazzi frequentanti dalla terza classe della Primaria a tutte le secondarie di Secondo grado avranno la possibilità di confrontarsi, interagire, esprimere le proprie opinioni su una testata giornalistica digitale. L’obiettivo? Diventare almeno per un giorno operatori dell’informazione, indossando i panni del giornalista,   del reporter, del cronista, animati dalla curiosità.  Senza dimenticare di incentivare la padronanza e l’esercizio della lingua italiana, attraverso la produzione di testi di una certa complessità, occupandosi di legalità e solidarietà, cittadinanza digitale, sviluppo sostenibile, esperienze didattiche particolari vissute ai tempi del Covid.

Spetterà ai giornalisti in erba rappresentare il villaggio globale che è la realtà nella quale viviamo, scegliendo – se necessario – anche altri argomenti ritenuti più importanti. Bariseranews non vi lascerà mai soli, diventerà il vostro angelo custode dell’informazione,  si trasformerà nella casa della creatività di tutti, in questa intrigante esperienza, ospitando gli articoli elaborati dai ragazzi. I migliori saranno anche premiati.  L’iniziativa, gratuita, è aperta agli istituti scolastici di Bari. Vi aspettiamo numerosi.

Il coraggio di Hassan

di Nunzio Miola, 4^B, 3°CD “G. D’Annunzio" Trani

Leggi tutto

Il pensiero di una vittima di cyberbullismo

di Francesco Piccinni, 2^ B scuola secondaria I grado I.C.

Leggi tutto

Il giorno nefasto della sposa bambina

di Giorgia Fiorito, 3^A scuola secondaria I grado I.C. "Japigia

Leggi tutto

LA DIVINA COMMEDIA AL TEMPO DEL COVID

di Irene Bottalico, 2^D scuola secondaria I grado. I.C. "Japigia

Leggi tutto

Lettera da una sposa bambina

di Giulia Angiulli, 3^ C scuola secondaria I grado, I.C.

Leggi tutto

Sempre positiva! (alla faccia del virus)

di Antonella Mallardi, 2^C scuola secondaria I grado, I.C. "Ceglie

Leggi tutto

Puglia: ancora DAD?

di Francesco Iacoviello, 3^D scuola secondaria I grado, I.C. “G.

Leggi tutto

Le intolleranze alimentari nei bambini

di Ezio Dabbicco, classe 4^B, 3°CD “G. D’Annunzio” Trani

Leggi tutto

Il Maggio dei libri

di Chiara Tedeschi, 4^ B, 3°CD “D’Annunzio” Trani

Leggi tutto

LA SCUOLA AL TEMPO DEL COVID

Di Pietro Nicola Rinaldi, 1^F, scuola secondaria di I grado

Leggi tutto

La fame nel mondo

di Gabriele De Fonzo, 4^B, 3° CD “D’Annunzio” Trani

Leggi tutto

Tecnologia: è un bene o un male?

Di Giorgia Andrea di Cugno – 4^B, 3 CD “D’Annunzio”

Leggi tutto

Un virus che non scordo

Di Lorenzo Violante, 1^C scuola second. I grado, IC “Japigia

Leggi tutto

La partita più difficile al mondo

Di Andrea Secci, 3^C scuola second. I grado, IC “Japigia

Leggi tutto

Un virus che ha infettato le nostre vite

Di Alessandro Renna, 1^E scuola second. I grado, IC "Japigia

Leggi tutto

E…STATE in fuga

Di Antonio Palmieri, 4^B, 3 CD “D’Annunzio” Trani

Leggi tutto

Non il solito tema

Di Francesco Livrieri, 2^C scuola secondaria I grado, IC "Tattoli

Leggi tutto

Caro me a 18 anni

Di Antonio Polieri, 2^E scuola secondaria di I grado, IC

Leggi tutto

Lettera ai tempi del Covid

Di Ilaria Pesciolino, 3^F scuola secondaria I grado, IC "Japigia

Leggi tutto

La vita degli studenti con il covid

Di Ilenia Pia Marino, 1^E scuola secondaria di I grado,

Leggi tutto
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com