Col cuore in gola il Bari batte la Carrarese e vola in finale dei play-off

Con un gol di Simone Simeri al centoventesimo minuto, al termine del secondo tempo supplementare, Iil Bari ha battuto la Carrarese per 2 a 1 e ora disputerà la finale dei play-off per l’assegnazione dell’ultima promozione in serie B. Teatro dell’epilogo del campionato, lo stadio Mapei di Reggio Emilia mercoledì 22 luglio alle 20:30. La semifinale con la Carrarese è stata davvero palpitante, caratterizzata da una serie di emozioni soprattutto nei minuti finali. Dopo una traversa colpita dalla formazione Toscana proprio in apertura di gara, il Bari è passato in vantaggio grazie ad un perfetto colpo di testa di Di Cesare su angolo battuto da Laribi. Inizia la ripresa e la formazione ospite colpisce nuovamente il legno della porta difesa da Frattali. Il Bari comincia ad avere paura, lo stesso allenatore Vincenzo Vivarini rinforza la difesa con un quinto difensore, Berra, dopo la sostituzione di Di Cesare per infortunio. Il baricentro della squadra Biancorossa si abbassa paurosamente. Al secondo minuto di recupero il gol del pareggio della Carrarese filmato da Piscopo, un’autentica spina nel fianco della difesa barese. Si va ai supplementari in cui si esaltano i due portieri poi, proprio allo scadere, quando tutti pensavano ai calci di rigore ecco che Costa va sul fondo sul settore di sinistra effettua ed effettua un traversone arretrato sul quale si avventa Simone Simeri e con un bel piattone mette in rete. In tutta Italia si scatena la gioia dei sostenitori biancorossi per la finale guadagnata contro la Reggiana

Il gol di Simeri raccontato durante la trasmissione “Voce al Bari”

Promo