Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

La riflessione di Monsignor Francesco Savino

131 Visite

CAFFÈ SPIRITUALE
SABATO, 12 DICEMBRE 2020
SABATO DELLA II SETTIMANA DI AVVENTO
– BEATA VERGINE MARIA
DI GUADALUPE
====☕====
—–•••—–
«Vieni, e fa’ risplendere il tuo volto su di noi,
o Signore, che siedi nei cieli,
e noi saremo salvi.» (Cfr. Sal 79,4.2)
✠ Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
VANGELO
Elia è già venuto, e non l’hanno riconosciuto.
✠ Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 17,10-13).
Mentre scendevano dal monte, i discepoli domandarono a Gesù: «Perché dunque gli scribi dicono che prima deve venire Elìa?».
Ed egli rispose: «Sì, verrà Elìa e ristabilirà ogni cosa. Ma io vi dico: Elìa è già venuto e non l’hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di lui quello che hanno voluto. Così anche il Figlio dell’uomo dovrà soffrire per opera loro».
Allora i discepoli compresero che egli parlava loro di Giovanni il Battista.
MEDITAZIONE
San Cirillo di Gerusalemme [(313-350)
vescovo di Gerusalemme e dottore della Chiesa],
Catechesi battesimale 3
Il Nuovo Elia
Punto finale dell’Antico Testamento, il battesimo è anche l’inizio del Nuovo. In effetti, ebbe per promotore Giovanni il Battista, «che non era superato da nessun nato da donna» (Mt 11,11). Giovanni concludeva la serie dei profeti, «perché tutti i profeti e la legge hanno parlato fino a Giovanni» (Mt 11,13). Ed egli apre l’era del Vangelo, come sta scritto: «Inizio del Vangelo di Gesù Cristo (…) apparve Giovanni nel deserto, proclamando un battesimo» (Mc 1,1.4).
Vorresti contrapporgli Elia il Tisbita che è stato assunto in cielo? Eppure egli non è superiore a Giovanni. Enoc è stato rapito in cielo, ma non è più grande di Giovanni. Mosè è stato un grandissimo legislatore in Israele. Tutti i profeti sono stati mirabili, ma non erano più grandi di Giovanni. Non si tratta di confrontare profeti con profeti; ma il loro Maestro, il nostro Maestro, il Signore Gesù ha dichiarato: «Tra gli uomini, non è esistito alcuno più grande di Giovanni il Battista» (Mt 11,11). Viene fatto il confronto tra il grande servitore e i suoi compagni di servizio, ma la superiorità e la grazia del Figlio rispetto ai servitori non regge confronto.
Vedi tu dunque quale uomo Dio ha scelto come primo beneficiario di questa grazia? Un povero, un amico del deserto, senza essere per questo nemico degli uomini. Mangiando locuste, dava ali alla sua anima. Nutrito di miele, pronunciava parole più dolci e più utili del miele. Indossando un vestito di peli di cammello, mostrava nella sua persona l’ideale ascetico. Il fatto è che fin dal seno di sua madre, era stato santificato dallo Spirito Santo (Lc 1,15). Geremia era stato santificato, ma non aveva profetizzato fin dal seno materno. Solo Giovanni, nella prigione del seno di sua madre, ha sussultato di gioia (Lc 1,44); senza ancora vedere con gli occhi della carne, sotto l’azione dello Spirito, ha riconosciuto il Maestro. La grandezza della grazia esigeva un grande capofila.
PADRE NOSTRO…
ORAZIONE
Sorga nei nostri cuori, Dio onnipotente,
lo splendore della tua gloria,
perché, vinta ogni oscurità della notte,
la venuta del tuo Figlio unigenito
manifesti al mondo che siamo figli della luce. Egli è Dio, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.
✠ Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.
**************
«Preparate la via del Signore,
raddrizzate i suoi sentieri!
Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio.» (Lc 3,4.6)
In Cristo Gesù, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo